IL BAMBÚ GIAPPONESE

bamboo-364112_640

ESPAÑOL

Questo racconto mi ha dato tantissima forza nel raggiungimento dei miei obiettivi personali.

Mi ha aiutato a rinforzare la perseveranza, la costanza e la motivazione quando i risultati sembravano non arrivare.

Quando mi sento demotivata e sto per gettare la spugna mi concentro sul messaggio di questo racconto e riesco cosí a guardare la situazione da un’altra prospettiva.

Spero che possa esserti utile!

Buon week end

Con affetto

Federica

Sai come cresce il Bambù giapponese?

E’ una cosa davvero interessante.

Il Bambù giapponese è una pianta alta, snella e resistente. Come diverse altre piante, tutto incomincia con un seme.

Il contadino prepara la terra, poi pianta i semi nel terreno e incomincia ad innaffiarlo e a curarlo.

E aspetta…

Il Bambù, come tutte le piante ha bisogno di sole, nutrizione, acqua, devozione e cure.

Quindi il contadino annaffia il terreno, rimuove le erbacce ed usa i fertilizzanti. E aspetta…

Il primo anno di lavoro sul campo è passato. Non è cresciuto niente.

Incomincia il secondo anno.

Il contadino annaffia il terreno, rimuove le erbacce e usa i fertilizzanti.

E’ ansioso di vedere le piante di bambù alte, snelle e resistenti per garantire tanto benessere economico alla sua famiglia. Niente, anche il secondo anno non cresce nulla.

Incomicia il terzo anno.

Oramai il contadino ha investito tantissimo tempo e molta fatica e ha impegnato il denaro nella sua impresa di coltivazione del Bambù.

Ma il terzo anno non cresce niente. Zero, nulla, nada!

A questo punto ti risparmio le sofferenze e te lo dico subito.

Le piante di Bambù incominciano a crescere il quinto anno e crescono alte 24 metri in 6 settimane!!!

Questo deve essere un vero miracolo della natura per chi ha la possibilità di vederlo.

La domanda è questa: le piante sono veramente cresciute in 6 settimane?

E’ solo quello che vediamo sulla superficie.

E’ la parte finale di un lungo processo che è incominciato 5 anni prima dentro la terra.

Le piante hanno sviluppato innanzitutto un sistema di radici molto vasto e profondo.

Così si sono assicurate l’accesso all’acqua. Le piante sono il frutto di un duro lavoro del contadino, della sua devozione, della sua persistenza e della sua perseveranza e della sua visione!

Il successo di ognuno di noi è come questa foresta di Bambù Cinese.

Quello che appare alla fine come un successo è in realtà il frutto di un duro lavoro, di uno sviluppo interiore e della perseveranza.

Se non hai raggiunto il tuo obiettivo non ti disperare…

Magari  sta solo mettendo le radici…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...